Pagina principale

IL MOTIVO



Krily.
Questo è il nickname scelto da Paolo per iscriversi a RunningForum.it, un forum in internet dove si possono incontrare tante altre persone appassionate di corsa per chiacchierare insieme.
Paolo è un ragazzo come tanti altri: un lavoro, una moglie, delle passioni... ma ha un qualcosa che lo rende speciale: è un runner! Intendiamoci, non è un atleta di primo piano, di quelli che si vedono nelle rare trasmissioni TV in cui fan vedere l'atletica, è un amatore.
Uno tra le migliaia di altri amatori che affollano strade e stradine, gare o semplici tapasciate in giro per l'Italia.
Genuino, allegro e sempre disponibile a dispensare consigli e buonumore, riesce subito a farsi benvolere in quella comunità virtuale che è RunningForum.it.
E' incredibile come riesca sempre a scambiare una battuta con tutti, dai complimenti per un risultato ottenuto, all'incoraggiamento per quell'allenamento riuscito male, ad un semplice saluto di buona giornata. Fa tornare il buonumore anche quando sei giù, cogliendo il lato positivo delle cose.
Chi ha avuto la fortuna di incontrarlo di persona conferma la generosità e l'allegria che Paolo riesce a trasmettere.
E' sempre in prima fila per organizzare piccoli raduni tra le persone del forum che partecipano alle corse domenicali della sua zona. E se una gara non la corre offre il suo aiuto per l'amico che fino a poche ore prima era solo virtuale, perché arriva da lontano.
Per non parlare dei suoi racconti di gara scritti sul forum! Leggendoli sembra di correre insieme a lui e vivere chilometro dopo chilometro le emozioni, le sensazioni, la fatica, la voglia di arrivare anche con i polpacci che protestano e la gioia di raggiungere un piccolo traguardo personale. Per la sua simpatica prolissità viene coniato un nuovo stile di resoconto: il krilyco. E tutti aspettano impazienti il resoconto in krilyco della prossima corsa.
Ma nel forum, come comunità virtuale, non si parla solo di corsa; si può chiacchierare anche d'altro e tutti fanno i complimenti a Paolo per la figlia nata ad inizio 2010.
Tra famiglia e lavoro il tempo libero per Paolo diminuisce ma, da buon runner, nei ritagli di tempo infila l'allenamento per la gara successiva.
Rieti 2010: grazie ai consigli dell'allenatore e alla sua preparazione, Paolo è pronto a battere il suo miglior tempo nella mezza maratona.
Da allora, come un arcobaleno, continua a splendere su ogni traguardo raggiunto, pronto a sorriderci per ogni piccola soddisfazione afferrata. Questo libro è, semplicemente, per Paolo-Krily. E' una raccolta semiseria di aspetti ed aneddoti che chi corre conosce bene, scritti in modo ironico e scanzonato per mantenere alta l'allegria ricevuta e per fare un po' nostra una bellissima frase che Paolo-Krily scrisse un giorno: "Il motore che mi spinge ad andare avanti è l'allegria! Lo svegliarsi con la curiosità di cosa accadrà durante la giornata. Insomma... non mi faccio molte domande, non faccio progetti... bene o male di cose belle ne vengono fuori ogni giorno. Ogni tanto capitano anche cose meno belle... ma pazienza, dietro verrà qualcos'altro di bello!".


Tutti i proventi della vendita del Dizionario saranno donati alla piccola Vivian Krily, figlia di Paolo Krily.


Andrea - ingpeo
Amministratore RunningForum.it