Pagina principale

GIUDIZI DA NON LEGGERE




Questo libro per primo pone le basi di una nuova filosofia dell'atletica che giustifica un inappuntabile ritiro in ultramaratona dopo i primi 500 metri!

IVAN CUDIN - Nazionale italiano di Ultramaratona, Campione Europeo e terzo al Campionato mondiale 2010 di 24 h di corsa - 263,841 km, vincitore della Spartathlon 2010 - 246 km



Dizionario, per cercare significati. Nulla.
Ragionato, per cercare logica e pensieri. Nulla.
Non ti resta che correre.

MARCO CRESPI - Allenatore dell'A.S. Junior Pallacanestro Casale - Legaduebasket



Non sono un tecnico della corsa, che pure pratico regolarmente per tenermi in forma, ma credo che il contenuto dell'opera sia sconclusionato, e privo di qualunque base scientifica.

FABIO TRICARICO - ex calciatore di Torino, Sampdoria ed Empoli



Leggere questo libro ti rallenta di oltre tre secondi al chilometro!

CECILIA RICALI - Atleta Nazionale di Eptathlon Prove multiple, Campionessa Italiana cat. Promesse di salto in lungo e Campionessa Italiana Assoluta 2009 di Eptathlon e 2010 di Pentathlon


Leggo questo libro o vado a correre 30km? beh se proprio devo soffrire meglio che sia per una vescica o una scarpa troppo stretta.

ROBERTO GIORDANO - Vincitore nel 2000 del Premio Walter Chiari - Il Sarchiapone, per comici emergente a livello nazionale, Testimonial UNICEF per lo sport, Ideatore e conduttore della trasmissione Correre per il mondo, su Rete4, autore di esilaranti resoconti di corse sulla rivista "Correre". Maratoneta



Mai lette tante inesattezze, strafalcioni ed errori tecnici in un unico libro.

MATTEO GHEZZI - Ultratrailer, vincitore del Grand Trail Valdigne 2009, e moderatore di RunningForum.it



Dal punto di vista medico-scientifico, il Dizionario della corsa non contiene alcuna informazione valida. Nel migliore dei casi, gli argomenti affrontati risultano inutili, anche per un runner alle prime armi.

DR. ADRIANO FIGAROLO - Medico sportivo e Medico sociale dell'A.S. Junior Pallacanestro Casale - Legaduebasket



Nel prossimo Deserto che correrò, porterò questo libro nel mio zaino, lo abbandonerò laggiù e smetterò per sempre di correre.. appagato!

CHECCO GALANZINO - 1° Assoluto Neandertal Trail 2005, Raid Internaz. 56 km in notturna - Francia in 6h29', 2° Assoluto al Kymberly Desert 2010, Australia 250 km in 6 tappe in autosufficienza, 2° Assoluto al Polo Sud, 250 km in 6 tappe in autosufficienza, 2° Assoluto al Polo Nord alla North Pole Marathon, 42,195 km, 3h43' a -28C°



Mi chiedo: perchè l'ho letto? e soprattutto perchè sono arrivato alla fine? Autolesionismo allo stato puro!

MAURIZIO SCILLA - trailer dal 1996, atleta del Team Lafuma e redattore della rivista Spirito Trail 1° alla Maratona Alpina 2009 e 2010, 1° al Trail des Frahans 2006, 1° alla Maratour des Glaciers 2000



Un libro che ignora completamente tutto il progresso scientifico compiuto dall'umanitá dalla ruota in poi. Un minestrone di assurditá, oscurantismo, approssimazione e crassa ignoranza. Un danno educativo incalcolabile per le nuove generazioni.

PIETRO TRABUCCHI - psicologo squadre Nazionali di Ultramaratona, autore di "Resisto dunque sono"